Capriasca

Pittori

Alexandra von Burg, pittrice

Tesserete

Con i miei quadri vorrei allontanare l’inerzia, identificare e poi trasmettere energia positiva. Ogni colore ha una sua carica e un significato; i colori influenzano il nostro stato d’animo

Mirto Canonica, pittore

Bidogno

Capriaschese sin dalla nascita, vive e lavora a Bidogno. Negli anni '60 frequenta a Lugano la libera Scuola d'Arte di Carlo Cotti, con il quale instaura un'amicizia decisiva per il suo percorso artistico.

Rino Canonica, pittore

Vaglio

Una ricerca metodica e costante identifica l'intera sua produzione artistica.

Elisa Richle, pittrice

Cagiallo

L'espressione artistica di Elisa Richle si è specializzata lungo gli anni attraverso l'incisione, altre tecniche calcografiche, la pittura e diverse tecniche miste.

Maya Besomi, pittrice

Bigorio

Pittrice nata a Zurigo, vive e lavora a Bigorio. Artista autodidatta che sin dall’infanzia ha sempre ha avuto la passione per il disegno e la pittura.

Fosca Rovelli, ceramica Raku e pittura

Odogno

Ama approfondire e riscoprire in via del tutto sperimentale, sia le tematiche legate alle tecniche pittoriche che a quelle piu plastiche dell'argilla.

Fra Roberto Pasotti, vetraio e pittore

Bigorio

​Nato a Bellinzona, vive e crea presso il Convento Santa Maria del Bigorio. Nel 1954 è entrato nell’Ordine dei Cappuccini, anno stesso in cui ha cominciato a dipingere. Autodidatta, ha frequentato lo studio dell’artista luganese Filippo Boldini.

Sferico

Campestro-Tesserete

​Sferico nasce in un villaggio in collina lontano dal mare, dove ha modo di sognare e interiorizzare i primi passi dell’esistenza con una precoce sperimentazione artistica. Eclettico, idealista con un’adolescenza segnata dalla dedizione all’arte come missione, ancora quindicenne scolpisce la statua "Famiglia" e dipinge il quadro filosofico “…da Dio” firmandosi Sferico.