Capriasca

Eva Antonini, scultrice

Contatti

via alla Motta
CH-6953 Lugaggia

T. 091 943 69 40
M. 079 621 57 93

info@eva-antonini.com
Sito web

  Apri in modalità mappa

Categorie

Condividi

I corpi e i volti creati da Eva Antonini sono una sorta di mappa di molteplici vissuti, caratterizzati da crepe, fessure e lacerazioni, che talvolta convergono anche in forme metamorfiche. Simboleggiano la fugacità dei momenti e della vita in generale.

La sua vera passione per la scultura esplose solo nel 2002 e la portò a immergersi, senza via di ritorno, nell’affascinante mondo della creatività tridimensionale. Da quel momento l’attività è intensa, incessante e si svolge soprattutto nel silenzio della notte.

La ricerca si dirige verso il linguaggio del corpo, i volumi, l’armonia delle linee e del movimento. Occasionalmente lavora anche il marmo e il gesso, ma l’attrazione profonda, quasi ancestrale, la riconduce sempre e nuovamente verso la terra che, pur essendo un materiale ostico, ha la sua predilezione; la intriga e la induce sempre nuovamente a esplorare i suoi veri limiti.

Il rapporto profondo che la lega a questo elemento così primordiale non solo è veicolato da percezioni tattili, bensì olfattive e visive. Tant’è vero che ama anche il suo odore e il colore caldo. La terra arcaica con tutti i suoi contrasti; delicata e ruvida al contempo, docile e subdola; la terra che pulsa vita! Tra i suoi maestri ed insegnanti si collocano Giorgio Eros Morandini, Antonio Quattrini, Ettore Greco.

Le sue opere sono regolarmente esposte sia in Svizzera che all’estero.

Orari d'apertura

L'atelier è aperto al pubblico su appuntamento.

  Passa alla visualizzazione mappa